Joomla extensions and Joomla templates by JoomlaShine.com
Home
Grande successo per la prima settimana di attivitā estiva
News

È terminata con un grande successo a livello di partecipazione la prima settimana di allenamenti estivi - che termineranno ad inizio agosto - fortemente voluta dall’Andora Calcio, in particolar modo dal nuovo Responsabile del Settore Giovanile Alessandro Gianelli, che afferma: “Siamo contenti della massiccia presenza dei ragazzi e della fiducia che i genitori ci stanno accordando durante le riunioni nelle quali abbiamo esposto il nostro progetto di crescita esponenziale del Settore Giovanile. Il nostro desiderio più grande è quello di mantenere tutti i tesserati dello scorso anno calcistico e recuperare i ragazzi delle varie leve che sono migrati nelle società vicine, in particolar modo nelle annate 2006, 2004, 2003, 2002, 2001 e 2000. Il Presidente Morelli ed io vogliamo che i nostri ragazzi, specialmente quelli di Andora, possano crescere usufruendo di un servizio tecnico e logistico di alto livello in modo da poter approdare, un domani, nella nostra Prima Squadra. Sul campo, oltre ai tecnici di ogni leva, è sempre presente il Direttore Tecnico Mario Pisano, un mister che non ha bisogno di presentazioni quanto ad esperienza e professionalità. Un supporto prezioso è anche quello di Gianvito Garassino nelruolo di Coordinatore del Settore Giovanile, una figura utile a fare da collante fra le esigenze delle singole squadre e l’apparato societario. Abbiamo inoltre avviato le pratiche per l’integrale sostituzione del manto sintetico del campo a 5 di via Marco Polo, mentre per il campo a 11 dovremo attendere ancora almeno un anno”.

 

Gli allenatori saranno i seguenti: Fabio Ghigliazza e Francesco Puppo negli allievi, Stefano Gaggero ed Angelo Campisi nei giovanissimi, Francesco Bogliolo negli esordienti, Roberto Gasparlin e Silvano Magnolia nei pulcini 2005, Eugenio Spalla nei pulcini 2006, Tullio Pugliese nei pulcini 2007, Piero Rittore nei piccoli amici. 

 
Rinuncia accordo col Torino e situazione societaria,
News

In data 22 giugno 2015 si è nuovamente riunito il Consiglio Direttivo dell’Andora Calcio al fine di valutare compiutamente la proposta di affiliazione pervenuta nei mesi scorsi alla Società, dal parte del Torino Calcio.

Le prime valutazione informali fatte da questo Direttivo, erano, e non poteva essere diversamente, ragionate sugli impegni e sugli obblighi contrattuali che ci erano stati riferiti sommariamente dal Presidente uscente, avv.to Marco Bertolino. 

Con stupore, il nuovo Consiglio Direttivo si è trovano di fronte, in sede di conclusione del contratto, ad impegni economici ed obblighi di forniture, a condizione molto diverse e certamente peggiorative per la nostra Società e per il nostro settore giovanile, rispetto a quelle riferiteci verbalmente dal Presidente uscente.

In particolar modo al di là del gravoso impegno finanziario richiesto alla Società e del rapporto costi/benefici tutto da verificare, sono emersi obblighi di acquisto da parte delle nostre giovani leve di abbigliamento tecnico estremamente più costoso di quelli reperibili sul mercato odierno.

"In un momento in cui siamo chiamati a ottimizzare le spese ed a riorganizzare tutto il sistema Andora Calcio, non possiamo accettare che un bambino che voglia avvicinarsi per la prima volta al calcio, debba essere obbligato a sostenere spese importanti, soprattutto in un momento di crisi economica; peraltro tale obbligo si sarebbe ripercosso anche sulle due prossime stagioni essendo il contratto stesso triennale.

Le famiglie Andoresi, stanno già affrontando sacrifici per consentire che i loro piccoli possano giocare e divertirsi, ed in quest’ottica, pensiamo di non dover aggravare ulteriormente la situazione.

Il nuovo Consiglio Direttivo ritiene prioritario ed indispensabile, per la serietà della Società, prima di investire ulteriori risorse, provvedere a definire razionalmente tutte le situazioni arretrate rimaste sino ad oggi irrisolte, ed a causa delle quali, non si possano certamente in alcun modo condividere le ottimistiche dichiarazioni sullo stato dell’Andora Calcio, fatte dal Presidente uscente” conclude Morelli. 

 
I ringraziamenti a Sergio Bogliolo
News

Avendo appreso delle dimissioni irrevocabili dell’amico Sergio Bogliolo, il Consiglio Direttivo, vuole esprimere una grandissimo ringraziamento per tutto quanto fatto, sia umanamente che sportivamente, dall’amico Sergio in questi otto anni di vita attiva e estremamente partecipe all’interno dell’Andora Calcio.

Sergio si è sempre contraddistinto per l’impegno e la dedizione assoluta alla società che, come lui ha ricordato, rappresentava, e credo possa ancora rappresentare, la sua seconda famiglia.

“Sergio mi ha comunque manifestato la sua disponibilità, anche dall’esterno, dall’alto della sua esperienza passata, ad aiutarci ed a consigliarci

Come Presidente entrante ho anche cercato di convincere Sergio a rimanere all’interno dell’organigramma societario, ma non ci sono riuscito.

Confido comunque che l’Andora Calcio, in un amalgama ben riuscito tra le figure societarie già presenti ed i nuovi arrivati, saprà lavorare in modo coeso e costruttivo nell’esclusivo interesse della Società”, conclude Morelli.

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 4 di 29
Advertisement