Joomla extensions and Joomla templates by JoomlaShine.com
Home
Andora-Pietra Ligure 0-5
Giovanissimi

Sconfitta 0-5 per gli uomini di Garassino, maturata soprattutto nell'ultimo quarto d'ora di partita, dopo che i giovani andoresi avevano ben difeso il parziale di 0-2. Il calo fisico e l'inferiorità anagrafica le cause principali del finale di partita. 

ANDORA: Bianco (Ghiozzi) Pastorelli (Montanaro) Giulla (Simeone C.) Varaldo De Felice Fiorillo Guidetti Bogliolo Ruaro (Simeone D.) Tiglio Setti. All. Garassino

PIETRA LIGURE: Romano Blaj Caramello Malltezi  Bruschini Zunino Quaranta Rimassa Siccardi Chen Vigheci A disposizione: Olmi Nano Agosto Coppa Lentino. All.Porzio

 
Prima Categoria 2014-15: 2░ Giornata:
Stagione 2012-2013

Andora - Bordighera Sant'Ampelio 3-1
Baia Alassio - Altarese 1-2
Golfodianese - Dianese 2-1
Ospedaletti - Camporosso 1-0
Pallare - Pietra Ligure 0-2
Pontelungo  - San Stevese 3-2
Sanremese  - Celle Ligure 2-1
Sciarborasca - Don Bosco Valle Intemelia 1-2

 
Prima Categoria 2░ Giornata: Andora-Bordighera 3-1
Stagione 2014-2015

Arriva il risultato pieno per l’Andora nel debutto casalingo al Gaetano Scirea contro un buon Bordighera, che ben figura e capitola solo nel finale.

Mister Pisano non ha a disposizione lo squalificato Calandrino e gli infortunati Puppo e  Corsini, lancia  quindi dal primo minuto Di Salvo al fianco di Garassino. Conferma per Bogliolo e debutto stagionale per Saba sugli esterni, rientra Mangone nel trio di centrocampo con Danio e Patitucci, mentre davanti Fontana funge da centravanti con En Nejmy e Morabito ai lati.

Parte bene l’undici andorese che macina gioco e pressa con gran ritmo gli ospiti, i quali si chiudono e tentano di ripartire non riuscendo però mai ad esser realmente pericolosi.

Fioccano invece le occasioni per l’Andora, ma prima Bogliolo poi Morabito e ancora En Nejmy trovano sulla via del gol tre prodigiosi interventi dell’estremo difensore ospite. Nulla può però, al trentacinquesimo, Frenna su Federico Bogliolo, che calcia sicuro sul palo lontano dopo una spettacolare percussione in area dalla fascia destra, impreziosita da una deliziosa veronica che mette a sedere il diretto avversario.

Il vantaggio non accontenta l’Andora che continua a spingere e chiude il primo tempo con un’occasionissima di testa per Andrea Mangone che a portiere battuto si spegna sulla traversa e un tiro dalla corta distanza di En Nejmy che calcia a lato, ben imbeccato in maniera illuminante da Patitucci, a centro aria.

La doccia fredda per l’undici di casa arriva però in avvio della ripresa, quando al secondo minuto, Patitucci perde palla in uscita e la transizione bordigotta ad attaccare in verticale la profondità, smarca Amalberti davanti a Blasetta, che nulla può sul tagliente diagonale a cercare e trovare l’angolino basso.

Il pareggio da fiducia al Bordighera e mina l’impeto andorese, la partita si fa combattuta e le squadre faticano a trovare spazi e soprattutto occasioni da gol.

La svolta arriva dalla panchina andorese, prima con l’ingresso di Bianco per Saba che ridà tonicità e muscoli al centrocampo di casa e poi con la sostituzione di Morabito in favore di Delfino che mette piede in campo e va subito a segno con un bellissimo gol in tuffo di testa su un corner di Garassino.

Ancora i due subentrati protagonisti del crescendo dell’Andora che non commette l’errore di abbassarsi, neanche quando Mangone va anzitempo sotto la doccia per somma di ammonizioni. Il primo a sfiorare la terza rete è Delfino che con un gran tiro dalla distanza colpisce la seconda traversa del match.  Non tarda però il gol della sicurezza, lo sigla En Nejmy, ben smarcato da un prepotente stacco di testa di Bianco.

A partita ormai chiusa e a tempo scaduto oltre alla sconfitta, per il Bordighera arriva anche la beffa dell’espulsione di Ambesi che commette il classico brutto fallo di frustrazione su En Nejmy meritandosi il rosso diretto.

Trasferta insidiosa domenica prossima per l’Andora che va a sfidare l’Altarese uscita vittoriosa quest’oggi dalla trasferta di Alassio per 2-1.

ANDORA: Blasetta, Bogliolo, Saba (Bianco),Patitucci (Galleano), Di Salvo, Garassino, Morabito (Delfino), Danio, Fontana, En Nejmy. A disposizione: Purita, Enrico, Iacono, Oliva. All. Pisano

BORDIGHERA: Frenna, Ieropoli, Agalliu, Demarte (Cannito), Gentile, Scavenno, Ambesi, Condrò, Cascina (Trotti), Carlet, Amalberti. A disposizione: Bevilacqua, Bosio, Campagna,Fiore. All. Ambesi 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 4 di 6
Advertisement